Quali sono gli usi terapeutici della pietra di luna?

La pietra di luna è una pietra incredibile che ha lasciato un segno indelebile nella storia delle civiltà nel corso dei secoli. Oggi è salita in gioielleria ed è uno dei più bei gioielli di moda del nostro tempo. Non solo è molto ambita per la sua bellezza naturale, ma è anche molto richiesta nella litoterapia per la sua capacità di alleviare le sofferenze sia mentali sia fisiche.

Cos’è una pietra di luna?

La pietra di luna è una varietà di ortesi che appartiene al gruppo dei silicati e fa parte della famiglia dei feldspati. È di colore bianco latteo e decorato con piccole sfumature di azzurro. La pietra di luna è così chiamata perché la sua brillantezza ricorda quella della luna. Si distingue dalle altre pietre naturali per il suo splendore che si rivela alla luce. Questo fenomeno, chiamato effetto adularescenza, si presenta come un riflesso argenteo luccicante con sfumature bluastre che sembrano sfiorare la superficie della pietra. La pietra di luna viene chiamata con diversi nomi, come eatatolite, adularia, fish-eye, occhio di pesce, occhio di luna e molti altri che oggi non sono più molto usati. Per quanto riguarda le sue proprietà fisico-chimiche, la pietra di luna è composta da silicato di alluminio e magnesio. La sua formula chimica è KAlSi3O8 e la sua cristallizzazione è monoclinica. Questa affascinante pietra è il risultato del contatto tra rocce alcaline e rocce plutoniche. Si trova in tutto il mondo, in India, Sri Lanka, Armenia, Messico e Tanzania. Oggi, indossare gioielli in pietra di luna è molto di moda. Non dimenticate però che la scelta di una pietra è soprattutto una questione di alchimia. Quindi se il tuo cuore batte per una pietra particolare, prendila!

Credenze della Pietra di Luna

Fin dall’alba dei tempi, le civiltà sono state affascinate dalla pietra di luna. La chiamavano anche la pietra delle dee. Nell’antica Grecia, ad esempio, rappresentava Artemide, la dea delle tre forme di cui la luna piena, rappresentata da Selene, la mezzaluna della luna nuova, rappresentata dalla stessa Artemide e, infine, l’aspetto oscuro della stella, rappresentata da Ecate. Tra i romani, rappresentava Diana. Gli indiani, dal canto loro, credono che la pietra di luna abbia la capacità di guarire quasi tutti i mali quando viene posta sui chakra. Alcune leggende parlano anche di rituali in pietra di luna. Si tratta di mettere in bocca una pietra di luna in una notte di luna piena per vedere il futuro. Altri dicono che la pietra di luna è al massimo della sua potenza quando la luna si riflette nell’acqua e che gli amanti possono vedere se sono stati fatti l’uno per l’altro o no, semplicemente guardando attraverso questa pietra magica. Si dice anche che la pietra di luna attrae ricchezza e abbondanza quando è posta agli angoli della casa.

Simbolismo della pietra di luna

La pietra di luna è:

– La pietra dei viaggiatori che viene utilizzata come talismano per proteggere i viaggiatori di notte.

– La pietra dell’essenza femminile che porta morbidezza e tenerezza.

– La pietra dei sogni che stimola l’intuizione, favorisce i sogni premonitori e aiuta nelle decisioni difficili.

– La pietra di Afrodite, perché mantiene l’amore e l’erotismo e incoraggia le coppie a riconciliarsi dopo le dispute.

– La pietra dell’infanzia candida, che è segnata dalla purezza e dall’innocenza.

– La pietra della fertilità. Protegge le donne incinte fino al giorno della nascita, aumenta la fertilità e risveglia l’istinto materno.

Le mille e una virtù della pietra di luna

La pietra di luna ha sempre suscitato l’ammirazione dei seguaci della litoterapia, una medicina alternativa oggi molto in voga. Ma cos’è esattamente la litoterapia? Etimologicamente, la litoterapia deriva dal greco “lithos” che significa pietra e “therapeia” che significa cura. La litoterapia è quindi una scienza che consiste nell’utilizzare il potere delle pietre per guarire. Si tratta infatti di una terapia che aiuta a equilibrare corpo e mente.

Sul piano fisico, la pietra di luna agisce sul corpo umano in un modo che va oltre la comprensione. Infatti, lenisce e cura le allergie, la ritenzione idrica, il funzionamento eccessivo della tiroide, i disturbi digestivi, le malattie della pelle, l’acne e le malattie del cuoio capelluto. Purifica il corpo attivando le funzioni renali e vescicali. Per quanto riguarda il suo utilizzo, è molto semplice. Basta posizionare una pietra di luna sulla parte del corpo da curare. È anche possibile indossarlo come collana o bracciale.

Per le donne, la pietra di luna può essere usata per trattare i disturbi mestruali e ormonali, i problemi di infertilità e lenire i periodi dolorosi. Oltre a questi benefici, la pietra di luna ha la capacità di stimolare la fertilità, facilitare il parto, prolungare la durata dell’allattamento dopo il parto e ridurre i disturbi della menopausa. Può anche essere in grado di alleviare il dolore del parto. Se vuoi aumentare le tue possibilità di diventare madre, la pietra di luna è la pietra che fa per te. In combinazione con la corniola, il potere della pietra di luna di aumentare la fertilità e l’intuizione è decuplicato. Per curare i problemi di infertilità, mettete una pietra di luna sulle ovaie per alcuni minuti ogni giorno fino ad ottenere risultati soddisfacenti.

Nella mente inconscia, la pietra di luna favorisce il totale abbandono, in modo da diventare un tutt’uno con la natura e con il cosmo. In questo senso, permette un rapido accesso alla pace interiore e aiuta chi lo indossa a connettersi con la propria mente. Si ritiene inoltre che migliori la qualità del sonno dei neonati e dei bambini sonnambuli. Per utilizzarla a questo scopo, mettete la pietra di luna sulla fronte durante la meditazione o vicino al letto durante il sonno. Questa pietra è molto popolare tra i medium e i chiaroveggenti perché risveglia le loro capacità extrasensoriali quando disegnano le carte, guardano nel palmo della loro mano o consultano la loro sfera di cristallo.

Sul comportamento, la pietra di luna regola le vibrazioni dell’umore e incanala le sensazioni negative del suo detentore per meglio evacuarle serenamente. A questo scopo, è consigliato agli uomini che vogliono capire il sesso opposto, ma anche alle persone amare e dure, aiuta anche le persone insicure e prive di fiducia ad affermarsi, a trovare fiducia in se stessi e a farsi coraggio, in qualsiasi situazione si trovino ad affrontare nella vita quotidiana. A questo proposito, è possibile combinare la pietra di luna con una pietra a occhio di falco per rafforzare ulteriormente la fiducia in se stessi.  La pietra di luna è ideale anche per i bambini considerati iperattivi o arrabbiati. Questa pietra magica è anche un alleato degli artisti, poiché alimenta la creatività, risveglia l’ispirazione e sviluppa l’immaginazione. Che siate cantanti, pittori o scrittori in cerca di ispirazione, si consiglia di indossare gioielli in pietra di luna.

Sul piano sentimentale, la pietra di luna nutre l’amore e garantisce la felicità coniugale. Contribuisce ad una vita sessuale appagante in un rapporto armonioso e duraturo. È quindi adatto a coppie nuove e sposate.

Come prendersi cura della pietra di luna.

Col tempo, la pietra di luna può gradualmente perdere la sua lucentezza, la vivacità o il colore. È quindi giunto il momento di purificarla e ricaricarla per poter godere di nuovo dei suoi numerosi benefici. Ci sono diversi metodi per purificare la vostra pietra di luna, il più semplice dei quali è quello di immergerla in acqua corrente o demineralizzata, preferibilmente per qualche minuto. Si può anche purificare la pietra di luna usando i suoni. Si può fare questo suonando campane, tamburellando o semplicemente cantando. La vostra pietra raccoglierà le vibrazioni emesse da questi suoni e sarà ricaricata in modo rapido ed efficiente. Potete anche posare la vostra pietra di luna su un letto di sale grosso, un aggregato di quarzo, un letto di ametista o anche all’interno di un geode. Infine, esporlo alla luce del sole o alla luce della luna per qualche ora per ricaricarlo con energia naturale. Tuttavia, va notato che l’esposizione alla luce del sole è più adatta per ricaricare le pietre lunari di colore arancione, mentre l’esposizione alla luna è più adatta per ricaricare le pietre lunari di colore bianco.

In breve, le virtù delle pietre lunari hanno segnato profondamente le epoche e le civiltà del mondo. Questa pietra essenzialmente femminile non è solo una pietra potente che combina design e benessere, ma è anche un oggetto di culto che può essere usato come un portafortuna che può portare conforto e pace a coloro il cui spirito è più tormentato.

Acquista i tuoi prodotti CBD Cannabis online!