Agenzia di viaggi : quale tour scegliere ?

Volete andare in una destinazione chiave per fuggire? Perché non rivolgersi ad un’agenzia di viaggi? Potete beneficiare della competenza di un professionista. Inoltre, sarà vostro alleato per tutta la durata del vostro soggiorno. Ma come si fa a trovare quello giusto? E che tipo di tour scegliere?

I criteri per la scelta di un’agenzia!

Naturalmente gli specialisti dei viaggi su misura crescono ogni giorno di più.  Trovare la perla rara diventa sempre più difficile. Prima di tutto, per verificare la serietà dell’agenzia, se si prevede di utilizzare un fornitore di servizi in Francia, assicurarsi che sia registrato nel registro degli operatori di viaggio e vacanze. Poi, per beneficiare di un catalogo più vario, scegliete un tour operator generalista. Altrimenti, per viaggi specifici, optate per un tour operator specializzato!

Anche la reputazione di un’agenzia gioca un ruolo cruciale. Sarebbe quindi meglio rivolgersi a professionisti conosciuti sul mercato e che hanno già esperienza nel settore. Questa è una garanzia della qualità del loro servizio!

Come scegliere il circuito?

In un paese ci sono diversi luoghi imperdibili che meritano una piccola deviazione durante il viaggio. Ogni esperto può progettare un itinerario diverso per voi. L’ideale sarebbe lavorare con un’agenzia locale che conosca molto bene i più piccoli angoli della regione. Possono ottimizzare il percorso e programmare facilmente il vostro viaggio ora per ora e giorno per giorno in modo da non perdere l’essenziale. Questo vi permetterà anche di massimizzare le visite che farete. In breve, per un viaggio autentico, optate per un tour originale. In ogni caso, confrontate diverse offerte prima di impegnarvi. Date un’occhiata ai tour offerti da tre o quattro fornitori di servizi per trovare un soggiorno economico con un miglior rapporto qualità-prezzo.

Un piccolo consiglio!

Leggere attentamente il contratto prima di firmare. Alcuni dettagli potrebbero costarti un sacco di soldi:

– Assicurazione di viaggio

– Le condizioni di rimborso in caso di recesso dell’agenzia o del cliente

– I servizi inclusi nel prezzo: alloggio, ristorazione, attività…

– Ecc.

Inoltre, controllate anche l’importo della tassa di prenotazione (o della commissione) addebitata dall’agente in quanto un viaggio all-inclusive a basso costo può diventare più costoso alla fine se avete intenzione di pagare degli extra significativi!

Infine, se avete dei desideri, non esitate a condividerli con il vostro tour operator. Sarà quindi in grado di inventare un viaggio à la carte che soddisfi le vostre aspettative e i vostri mezzi.

Attenzione! Alcuni tour sono accessibili tutto l’anno. Gli altri, però, sono solo puntuali!

Cos’è un viaggio organizzato?